081 517.82.01
info@cpeconsulting.it
Via G. Garibaldi, 26 - 84014 Nocera Inferiore (Salerno)
Lunedi-Venrerdi 9.00-18:00

Sabato Chiuso

Tel: 081 517.82.01
Mobile: 347.50.43.84

info@cpeconsulting.it

Via G. Garibaldi, 26 - 84014 Nocera Inferiore (Salerno)

Consulenza Qualità

CPE CONSULTING S.R.L.S sviluppa con il cliente le migliori soluzioni gestionali in materia di Sistemi Qualità Aziendali, offrendo i propri servizi di consulenza per la qualità su Sistemi di Gestione per la Qualità UNI EN ISO 9001:2015 e altri schemi specifici (FMEA).

Il servizio previsto da CPE Consulting S.R.L.S offre:

  • Verifica del Contesto dell’Organizzazione e della Gestione dei Rischi;
  • verifica delle attività, dei processi, dei ruoli e delle funzioni;
  • individuazione del rispetto, documentato, delle normative vigenti;
  • elaborazione della politica aziendale e prima individuazione di obiettivi e relativi indicatori;
  • individuazione e definizione delle modalità di gestione dei processi interni all’azienda e le relative responsabilità;
  • realizzazione ed adozione del Sistema di Gestione;
  • formazione del personale;
  • audit interni con riesame;
  • assistenza durante l’Audit Ente di Certificazione;
  • mantenimento ed implementazione del SGQ
CERTIFICAZIONE UNI EN ISO 9001

Capacità di analisi, visione “sistemica” dei processi, esperienza organizzativa, forte convinzione nell’integrazione dei sistemi e nell’utilizzo di sistemi informatici, sono alcuni degli elementi caratterizzanti il servizio di consulenza in ambito Qualità della nostra realtà. I nostri Clienti riconoscono il contributo del nostro servizio, tanto che la Certificazione ISO 9001 non viene mai vissuta come una mera gestione di una pratica, bensì come un momento di crescita organizzativa e di miglioramento.

CERTIFICAZIONE ISO 22000

La norma internazionale “ISO 22000 Food Safety Management System – Requirements for any organization in the food chain” definisce i requisiti per la progettazione e l’applicazione di un sistema di gestione della sicurezza alimentare in ogni azienda della filiera agro-alimentare. La norma ha lo scopo di armonizzare a livello internazionale i diversi standard volontari sviluppati in ambiti nazionali per lo sviluppo e la gestione della sicurezza alimentare attraverso la metodologia HACCP.

La Certificazione ISO 22000 rappresenta l’atto conclusivo di un importante processo riorganizzativo messo in atto dall’azienda che consente, da una parte, di migliorare l’efficienza dei processi aziendali e, dall’altra, di garantire la sicurezza dei prodotti alimentari destinati al cliente ed al consumatore.

CERTIFICAZIONE BRC

Il British Retail Consortium (BRC) rappresenta tutti i maggiori retailer della Gran Bretagna. Lo ‘standard tecnico’ BRC è stato sviluppato da tale organismo per fornire supporto ai retailer nel soddisfare gli obblighi legali così come nell’ottimizzare la gestione ed il controllo dei propri processi organizzativi, in modo da proteggere e garantire il consumatore. Scopo dello standard BRC è quindi quello di omogeneizzare la modalità di verifica dei retailer, fornendo allo stesso tempo alle aziende alimentare gli strumenti idonei a garantire una maggior qualità, sicurezza e salubrità dei prodotti. Per questo motivo la maggioranza dei retailer britannici ha stabilito la certificazione BRC come condizione indispensabile per essere inclusi tra i loro fornitori di prodotti a marchio.

CERTIFICAZIONE IFS

Colonne portanti della certificazioni in oggetto sono senza dubbio l’adozione di un piano di autocontrollo (HACCP), un sistema di gestione aziendale applicato e documentato mirato al controllo dei propri processi, un controllo dello stato ed igiene di ambienti, strutture, prodotti, personale.

CERTIFICAZIONE UTZ

Il programma UTZ consente agli agricoltori di apprendere metodi agricoli migliori, migliorare le condizioni di lavoro e prendersi più cura dei propri figli e dell’ambiente. Attraverso il programma UTZ gli agricoltori coltivano raccolti migliori, generano più reddito e creano migliori opportunità, salvaguardando l’ambiente e proteggendo le risorse naturali della terra.

L’amministrazione è controllata attraverso il sistema di tracciabilità UTZ, il Good Inside Portal, per assicurare i consumatori e i membri della catena di fornitura. Per garantire la conformità con le procedure di tracciabilità, è necessario che tutti gli utenti della catena di approvvigionamento siano sottoposti a regolari controlli. Questi audit sono eseguiti da revisori indipendenti di terze parti e devono essere eseguiti in base a linee guida rigorose. Queste linee guida, garantendo credibilità e trasparenza lungo tutta la catena, possono essere trovate nel protocollo di certificazione UTZ.